location

Location luxury sul lago di Como

Le location luxury a Como sono bellissime, ma certo non per tutte le tasche. Però quando vedo i paesaggi, le architetture, le cancellate coperte di edera, e quando sento i profumi dei giardini botanici che chiazzano di verde le sponde dei laghi, ecco io mi emoziono. E penso che non ci sia niente di più intimo e di classe di scambiarsi i voti su una terrazza che affaccia sulle acque calme del lago più romantico del mondo. 

Organizzare un matrimonio sul lago però è sempre un’impresa: parcheggi che non esistono, stradine tortuose, passaggi poco agevoli per scaricare gli allestimenti, multe salatissime, un molo non sai mai se lo potrai usare fino all’ultimo, perché l’acqua del lago è capricciosa.

La soluzione è affidarsi ad una wedding planner e a una wedding designer: la prima si occuperà lei di risolvere i problemi e la seconda di allestire e decorare la location dei tuoi sogni, mentre tu puoi goderti il tuo matrimonio in una villa incantevole. Ecco qui di seguito i miei suggerimenti.

TREMEZZO: UNA PERLA TRA LE ACQUE DEL LAGO DI COMO

Tremezzo è il cuore del Lago di Como per i matrimoni esclusivi e luxury. Ultimamente è molto amato oltre che dagli  sposi americani anche da russi, libanesi, polacchi, cinesi e indiani: un piccolissimo borgo italiano con una perla preziosa incastonata tra le acque del lago, donata al Fondo Ambientale dal primo italiano a raggiungere il Polo Nord e la cima dell’Everest, Guido Monzino (lo sapevi?).

La residenza di Villa del Balbianello, la regina del Lago di Como, è una residenza circondata da un parco profumatissimo, che risale alla fine dell’800, ed era stata edificata sulle rovine di un convento francescano. What else? Questa residenza che somiglia a un antico borgo delle favole ha  tutti gli ingredienti per fare innamorare chiunque sogni un matrimonio romantico: non foss’altro per quegli angoli di sé che a pensarli non riusciresti a renderli tanto belli.

Quello che mi piace di più di questa villa sono proprio gli spazi piccoli e avvolgenti, le piccole nicchie che accolgono la luce forte e intensa del lago in modo così intimo da creare atmosfere uniche, tra arte italiana, volte a botte e una natura potentissima.

 

VILLA DEL BALBIANELLO, REGINA DEL LAGO SENZA TROPPI FRONZOLI

Certo non è per tutte le tasche sposarsi al Balbianello, tuttavia il lusso va pagato altrimenti non sarebbe tale. E comunque le opzioni per poter celebrare il proprio matrimonio in questa meravigliosa dimora superano ormai il 2020. Villa del Balbianello si può raggiungere via terra e via lago, c’è un quota fissa per la celebrazione del rito a cui si  aggiunge l’affitto della struttura, variabile a seconda dello spazio scelto e del numero di persone invitate dagli sposi.

Credo che poche location lombarde siano all’altezza del Balbianello: gli scorci sono impareggiabili, occorre certamente uno staff ben coordinato per poter valorizzare un evento in questa location bellissima, racchiusa tra le acque del lago di Como, e per questo ancora più preziosa. Del resto il panorama, gli spazi, gli scorci rendono semplice valorizzarla dal punto di vista del design.

Ti consiglio di non riempirla di fiori, ma di creare dei punti in cui concentrare i decori e gli allestimenti floreali, soprattutto se sceglierai per il tuo matrimonio una giornata di primavera: le fioriture sono bellissime e ti basterà avere con te un bouquet pieno e spettinato e un abito scivolato per i tuoi ritratti davanti alla famosissima balconata della terrazza del Balbianello, resa famosa dalla cinematografia holliwoodiana.

VILLA BALBIANO, SUITE LUXURY PER I TUOI OSPITI

Un’altra residenza decisamente di stile è Villa Balbiano. Io la trovo di una delicatezza cromatica e di una grazia architettonica incredibili. Il comune è sempre lo stesso, l’affaccio sul lago garantisce anche in questo caso una vista mozzafiato. Villa Balbiano ha degli interni molto coerenti rispetto al contesto architettonico esterno, raffinati e decisamente lussuosi. Ti consiglio questa residenza se sogni un matrimonio di lusso, ma ti piacciono le atmosfere intime e sognanti.  La villa è dotata di 6 luxury suites arredate in perfetto stile dove gli ospiti possono soggiornare. E’ possibile celebrare cerimonie simboliche nel giardino. Per me, questa residenza è  adattissima per ospitare matrimoni intimi, da celebrare sul lago e sulla terrazza ombrosa, nonostante la dimora abbia una capacità di ospitare  fino a 100 persone per i ricevimenti. La prospettiva profonda dell’ingresso ti permette di avere delle foto molto scenografiche.

VILLA SOLA CABIATI, 100% CHARME

Io dico che la Signora più classica del Lago di Como è l’esclusiva Villa Sola Cabiati, residenza collegata al lussuoso Grand Hotel Tramezzo, storicamente dimora estiva dei duca Serbelloni: è un edificio tardo barocco che non puoi non notare costeggiando il lago. Lo charme della palette di questa architettura parli da sé: senz’altro è la scenografia perfetta per celebrare un matrimonio molto elegante e lussuoso.

I suoi interni non sono affatto minimali, come la linearità dell’edificio. I toni degli arredi e degli stucchi sono perfettamente neutri, abbinati alla sontuosità delle grazie e degli intarsi, i fregi e le statue mitologiche. Dopo il restauro, assolutamente conservativo, sono state create 6 suite dove puoi soggiornare, godendoti anche il fantastico e immenso giardino all’italiana che affaccia sul Lago di Como, e perché no, piscina, solarium e barca privata, incluse tra i servizi di questa meraviglia.

 Foto di www.hellolovelystudio.com

Se vuoi sposarti in una di queste ville, posso aiutarti a organizzare il tuo giorno speciale. Ecco la mia proposta di collaborazione per te.

Sono Sara, wedding designer e planner di Princess Wedding. Da 10 anni organizzo matrimoni per persone che amano lo stile e il design.
Read more →

PERCHE’ IL MATRIMONIO NON HA UN COLORE?

M+M, ph Fabio Mirulla

Definire “il colore del matrimonio”, niente di più sbagliato.

La più comune idea di chi non si occupa di design di eventi è definire lo stile di un matrimonio identificandolo con un colore. Definire il “colore del matrimonio” fa parte della tradizione popolare, ma non c’è niente di più sbagliato, massificato e ordinario.

I motivi per cui non puoi definire il design e la progettazione di un matrimonio partendo da un colore, è che il colore non è così facilmente univoco, non è l’elemento portante dello styling, non può essere pensato a priori, come categoria a sè del design.

Il primo aspetto da considerare: lo spazio.

Gli elementi fondamentali della progettazione di stile di un matrimonio sono più di uno. Il primo e più significativo fundamentals da considerare all’inizio della progettazione di un evento riguarda lo studio dello spazio.

Il colore è particolarmente connesso allo spazio, proprio perchè quest’ultimo definisce il modo e la personalità di un allestimento.

Una cascina, un casale, un ambiente urbano, connoteranno lo stile del tuo matrimonio in modo molto incisivo. La scelta dei colori e della paletta di tonalità degli oggetti, dei fiori, della materia in generale, dipenderã necessariamente dal contesto. Non è una questione di “gusti” insomma: il colore di base e i colori di contrasto e di accento si adattano allo spazio, oltre che cambiare di aspetto anche in funzione dei colori che li circondano ( lo sapevi che l’aspetto vero e proprio di un colore appare solo quando  subisce l’influsso dei colori circostanti?).

Viene da sè che un casale sulle colline toscane avrà una determinata fisicità e architettura molto diversa da una villa in pianura, probabilmente i colori del sasso dei suoi mattoni saranno molto più chiari e neutri degli intonaci o dei colori a olio delle tele che vestono gli interni di una villa neoclassica, lo spazio aperto degli uliveti rifletterà molta luce, si creeranno delle ombre molto nette rispetto a un castello lombardo. Le differenze architettoniche e le caratteristiche degli spazi della location che scegli sono da considerare prima della scelta della paletta del matrimonio, perchè lo spazio determina lo stile dell’evento e la sua atmosfera, e lo studio del colore sarà uno strumento per esaltare o definire degli aspetti di questa armosfera.

5 punti per definire lo studio dello spazio.

Riassumendo dunque, quando pensi a definire il mood del tuo evento accertati bene di realizzare uno studio dello spazio, in base a queste indicazioni:

  1. tipologia architettonica
  2. territorio (dove geograficamente è la location)
  3. stagionalità (quando si svolge l’evento)
  4. tipologia di materiali preesistenti (studio della materia)
  5. storia e personalità del luogo

In base a questa analisi  potrai poi pensare a tutti gli altri aspetti di design del tuo giorno speciale, tra i quali anche lo studio dei colori.

Sei una futura sposa?

Se pensi che il design del tuo matrimonio sia un’aspetto molto importante e vuoi progettare il tuo giorno speciale insieme a me, eccoti il mio servizio di wedding planning e design.

Sei una wedding planner?

Se invece sei una wedding planner e vuoi imparare a realizzare il design di un matrimonio? Sei una collega e vuoi approfondire lo studio dei fundamentals del colore e del design? Da poco ho lanciato la Wedding Design Masterclass, una giornata in cui approfondiamo lo studio del colore lo studio del colore per la progettazione di un evento.

 

 

 

 

 

 

Sono Sara, wedding designer e planner di Princess Wedding. Da 10 anni organizzo matrimoni per persone che amano lo stile e il design.
Read more →

Location Tour organizzato: visita guidata per scegliere la villa del tuo matrimonio

Scommetto che non vedi l’ora di entrare in tutte quelle fantastiche ville che hai visto sul lago Maggiore per capire se sono il posto adatto per festeggiare il tuo matrimonio, vero?

Ok, ma da dove partire? Quali location visitare per prime? Come andare a colpo sicuro senza perdere tempo?

E’ capitato anche a me 15 anni fa, e non è stato per niente facile. Perché le location erano tante e il tempo che avevo a disposizione era poco. In più non sapevo cosa chiedere ai proprietari e avevo il dubbio che mi sfuggisse sempre qualche particolare importante da considerare.

In questi anni mi sono fatta un pochino di esperienza sull’argomento e ora voglio condividerla con te, perché così tu risparmierai tempo e saprai quali sono le domande giuste da fare a chi ti accoglierà per la prima visita.

Ecco i 1o consigli utili per fare un location tour organizzato

  1. Scegli un territorio, e considera che in una giornata potrai fare al massimo 4 sopralluoghi, se sono ad una distanza accettabile l’uno dall’altro (ogni sopralluogo dura circa 1 ora).
  2. Tieni presente che le location opzionano la tua data generalmente per 15/20 giorni, per cui dovrai concentrare le tue visite in un periodo molto ravvicinato (tre fine settimana).
  3. Evita le location che non hanno un sito istituzionale o che fai fatica a contattare, probabilmente sono gestite senza la mediazione di personale professionale.
  4. Evita le location che ti impongono un catering e un menù standardizzato, a meno che tu concepisca il tuo matrimonio come “ci mettiamo a tavola e lì restiamo”.
  5. Evita le location che ti propongono tutti i servizi: centrotavola + fiori + musicisti + catering + fotografo. Ognuno è meglio che faccia solo il suo mestiere e tu prenditi il tempo per selezionare il fornitore adatto alle tue esigenze, magari con l’aiuto di una wedding planner che conosce bene il mercato, le tendenze e i servizi.
  6. Verifica la agibilità della cucina e tutti gli impianti della location, in particolare la capacità di assorbimento elettrico: i fuochi e i fornelli elettrici, l’illuminazione, le luci del wedding party e l’audio, possono stare accesi tutti contemporaneamente?
  7. Verifica che la location abbia spazi con una buona acustica, ci sia personale disponibile per le pulizie, ci sia più di un bagno, meglio se al piano terra.
  8. Verifica gli orari in cui è consentito ascoltare musica.
  9. Verifica che la location stipuli con te un contratto regolare, in cui ti rilasci una ricevuta a garanzia della tua opzione in esclusiva.
  10. Verifica tutti gli spazi esterni, l’agibilità del prato e la presenza del sole.

Questi sono i 10 punti più importanti da stampare e tenere sott’occhio mentre fai il tuo tour.

Se invece vuoi che ti accompagni nella ricerca della location perfetta per il tuo giorno speciale puoi scegliere il mio servizio di location tour. Con questo servizio ti organizzo dei sopralluoghi mirati nelle location più adatte a te sul Lago Maggiore, Lago di Como, Lago d’Orta e Lago di Garda.

Il location tour organizzato può essere un’occasione per conoscerci, per gustare la gastronomia italiana facendo tappa in un’osteria dall’atmosfera intima, oppure per organizzare una degustazione del menù che vorrai offrire ai tuoi ospiti il giorno del tuo matrimonio.

Location tour organizzato a Orta

Location tour organizzato: tagliere di formaggi e vino

Foto DuePuntiWedding, Lago d’Orta.

Sono Sara, wedding designer e planner di Princess Wedding. Da 10 anni organizzo matrimoni per persone che amano lo stile e il design.
Read more →

Matrimonio sul Lago Maggiore: quanto costa e come trovare una location da sogno.

Stai pensando di sposarti sul Lago Maggiore? Fai decisamente bene. Stresa, Pallanza, Verbania, Baveno, le Isole Borromee: i paesaggi del lago Maggiore hanno ispirato diversi scrittori e poeti di tutto il mondo, che hanno scritto versi di elogio sulla sua incredibile bellezza. Se pensi di organizzare il tuo matrimonio in una di queste località, probabilmente ti starai anche chiedendo quanto costa.

Qui di seguito trovi qualche indicazione da wedding planner: ti possono servire per definire il tuo budget e per orientarti meglio nella scelta della location in questo angolo di paradiso.

Quanto costa una location sul Lago Maggiore?

Le location per sposarsi sul Lago Maggiore con affaccio diretto sull’acqua non sono tante: per questo tipo di strutture si parte dai 5 mila euro in settimana per affittare una villa d’epoca, ad aumentare nei fine settimana fino a 10 mila euro.

Ci sono location più defilate, il cui prezzo parte dai 3 mila euro , un prezzo decisamente più accessibile, e ti offrono comunque spazi da sogno se pensi a un ricevimento classico e ti piace la vista panoramica sul lago e sui monti.

Se la tua scelta ricade su un Grand Hotel o Relais di lusso, dovrai calcolare un costo medio per ospite di 500 euro per l’accomodation e il costo della ristorazione. Il vantaggio in questo caso è avere già un numero importante di camere a disposizione, soprattutto se hai ospiti internazionali, o se pensi di celebrare un matrimonio simbolico direttamente nel luogo del ricevimento: i giardini dei luxury hotel generalmente sono dei veri e propri gioielli botanici, impreziositi da camelie dai colori intensi (la tipica fioritura del Lago Maggiore) e molto molto curati.

Quali sono le location migliori sul Lago Maggiore?

Le location migliori sono quelle che ti garantiscono:

  • un affaccio panoramico sulle Isole Borromeo;
  • un accesso al lago con pontile (potrai dunque noleggiare una barca per poter continuare i festeggiamenti fino a tarda notte);
  • almeno due barchette (la classica barca a remi lombarda ti piace? si?) incluse nel prezzo e a disposizione, una per la sposa e una per il fotografo che riprenderà il tuo eventuale arrivo dal lago (attenta! spesso questo servizio è fatto pagare a parte);
  • una convenzione o la vicinanza a un parcheggio privato (spesso sul Lago Maggiore non ci sono spazi per parcheggiare vicini alla riva o alle Ville, se non a sosta temporanea o a pagamento)
  • la disponibilità a lavorare con catering di qualità ma non in esclusiva: potrai scegliere in questo modo il servizio più adatto al tuo portafogli senza imposizioni di menù o di servizio.

Sposi sul lago Maggiore | www.princesswedding.it Rose sull'isola Madre, lago Maggiore | www.princesswedding.it
Uno scorcio della maestosa Villa Rusconi Clerici e dei giardini botanici dell’Isola Madre. Foto: Les Amis Photo / Due Punti Wedding

Quali sono i vantaggi di sposarsi sul Lago Maggiore?

  • l’atmosfera (cosa te lo dico a fare?): panorama, clima, arte, gastronomia, luce!
  • la possibilità di far degustare ai tuoi ospiti la gastronomia lacustre e una buona selezione di vini del Piemonte
  • la vicinanza ai maggiori aeroporti internazionali lombardi (circa 40 minuti da Malpensa e 50 da Linate)
  • la possibilità di organizzare un boat party alla fine del ricevimento
  • la possibilità di festeggiare direttamente su un battello il tuo matrimonio intimo
  • la possibilità di offrire un tour in barca ai tuoi ospiti sulle Isole Borromeo
  • la possibilita di visitare luoghi d’arte, riserve naturali e cittadelle: sul lago Maggiore non si trovano solo meravigliose zone verdi e paesaggi fiabeschi ma anche località con un passato storico e artistico molto interessante, riserve naturali, giardini botanici (dai un’occhiata: all’Eremo di Santa Caterina al Sasso, La Rocca di Angera, Arona, i giardini botanici delle Isole Borromeo e di Villa Taranto, i parchi naturali dell’Ossola)
  • la possibilità di organizzare un elopement o un matrimonio intimo sulla romanticissima Isola dei Pescatori, e scattare le tue foto indimenticabili nei Giardini Botanici dell’Isola Madre

Quanto costa organizzare un boat party sul Lago Maggiore?

In generale, una barca privata a nolo sul Lago Maggiore, può trasportare fino a un massimo di 80 persone. Immaginala decorata con le lucette a filo in perfetto stile boho, attrezzata di consolle per il dj, il bar per le consumazioni per gli ospiti, una barca di appoggio per eventuali sbarchi. I prezzi del noleggio partono da 2 mila euro circa per un durata di 2/4 ore di party.

Naturalmente ci si può anche rivolgere al servizio di navigazione pubblica del Lago Maggiore, che ha tariffe differenti, imbarcazioni grandi, ma che si riserva di sospendere il servizio notturno (e quindi addio boat party) in caso di maltempo o altre variabili poco prevedibili legate alla municipalità.

Arco in ferro battuto del Grand Hotel di Stresa Statua di Apollo e Dafne sul lago Maggiore | www.princesswedding.it
Il palazzo e i giardini delle Isole Borromeo sono un santuario dell’arte lombarda del Rinascimento. Con pochi euro puoi visitare il Museo e il Palazzo, davvero suggestivi. Foto: Due Punti Wedding

Esiste un tour di sopralluogo alle location del Lago Maggiore? Quanto costa?

Io organizzo tour di scouting e sopralluoghi nelle location sul Lago Maggiore della durata di una giornata per visitare 4 location, con trasporto di un autista privato. Il costo del servizio parte dai 500 euro.

Se sei ancora indeciso sulla zona in cui sposarti ti consiglio di abbinare la ricerca a una giornata di sopralluoghi alle location del vicinissimo Lago d’Orta, distante circa 20 minuti, con pernotto e cena.

Se hai già le idee chiare e vuoi sposarti sul lago maggiore ecco cosa posso fare per te.

Sono Sara, wedding designer e planner di Princess Wedding. Da 10 anni organizzo matrimoni per persone che amano lo stile e il design.
Read more →

Orta, dove tutto è pace e silenzio (parte 1)

Mi sono alzata presto, nessuna fatica per me che sono abituata alle sveglie antelucane per accompagnare i ragazzi a scuola. Ma questa mattina non c’era la fretta e la solita apprensione di fare tardi. È così che mi sono sentita quando sono arrivata dopo cinquanta minuti di auto da casa mia, a Orta San Giulio. Rallentata con il pensiero e avvolta da un senso di sana solitudine.

Sono Sara, wedding designer e planner di Princess Wedding. Da 10 anni organizzo matrimoni per persone che amano lo stile e il design.
Read more →

Styled shoot: Riflessi sul lago Maggiore

Questo styled shoot, scattato e filmato da Les Amis Photo lo abbiamo realizzato nella bellissima Villa Rusconi Clerici, location di fine ‘800 che domina il Lago Maggiore con i suoi colori e il fantastico giardino all’inglese.

Sono Sara, wedding designer e planner di Princess Wedding. Da 10 anni organizzo matrimoni per persone che amano lo stile e il design.
Read more →

I + M, Castello di Corbetta

I e M si sono sposati nell’estate del 2014, scampando la pioggia torrenziale delle settimane precedenti. Immaginate la loro gioia quando la mattina del 5 luglio il sole tanto atteso ha fatto capolino. Abbiamo allestito le scenografie in quella mattina di sole, aiutati da Cosetta e Sofia che hanno decorato di fiori la chiesa e il castello medioevale. Erica si preparava a scattare queste splendide foto, mentre Paola cominciava a filmare il video pieno di emozioni che trovate qui sotto.

Sono Sara, wedding designer e planner di Princess Wedding. Da 10 anni organizzo matrimoni per persone che amano lo stile e il design.
Read more →

I + E, Antico Borgo della Certosa di Pavia

I e E si sono sposati nella bella pianura pavese nel 2014 e il loro matrimonio è stato decisamente divertente! Le ambientazioni campagnole, colori intensi, musica, sorrisi e soprattutto tantissima voglia di amici e di spensieratezza. Eccolo qui, raccontato dalle foto di Paola Colleoni.

Sono Sara, wedding designer e planner di Princess Wedding. Da 10 anni organizzo matrimoni per persone che amano lo stile e il design.
Read more →

Styled shoot: Fiat Balilla

Ecco è il più datato dei nostri styled shoot! Dallo stile decisamente retrò, per questi scatti fotografici ci siamo fatti ispirare dal mito della Fiat Balilla, elegante primadonna nelle foto e nel video realizzati nel giardino di Villa Ida Lampugnani, in provincia di Milano.

Sono Sara, wedding designer e planner di Princess Wedding. Da 10 anni organizzo matrimoni per persone che amano lo stile e il design.
Read more →